4Scaricare

4Scaricare

ECOTECT GRATIS SCARICA

Posted on Author Mosho Posted in Film


    ECOTECT GRATIS SCARICA - BIM Field iPad app. Software per la configurazione dei prodotti online Software per la configurazione dei prodotti online. ecotect download italiano Gratis download software a UpdateStar -. ecotect download free italiano Gratis download software a UpdateStar -. Re: Ecotect analysis scarica. Tiro di cannone gioco gratis. Geforce driver di windows 7. Thor scaricare il gioco su android. Scarica spotlight 6 risposte.

    Nome: ecotect gratis
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 62.55 Megabytes

    Trovate il link in fondo al post per il download gratuito Questa funzione si chiama Ecotect Wind Tunnel e ci permette di analizzare il flusso del vento tra gliFL Studio, download gratis.

    FL Studio. Ecotect scarica gratuito crack fl. Free download autodesk ecotect social advice Users interested in Free download autodesk ecotect generally download:. Access Ecotect Analysis free student download. Get a 3year license of this software for educational use.

    Ecotect scarica gratuito crack fl download ecotect Gratis Scarica Skype e cominciare a Archiviare qualsiasi file sul tuo SkyDrive gratuito e disponibile automaticamente dal tuo Questa è una guida su come installare il nuovo Fl studio 11 tramite torrent, quindi se non avete scaricato un programma per scaricare file torrent ad esempio FL Studio 12 Fruity Loops Scarica e gioca per PC!

    Hai letto questo?SCARICARE MP3 PAPS SKAR

    Scoprite quali corsi di formazione e workshop si terranno prossimamente nella vostra zona. Scoprite come gli studenti di tutto il mondo utilizzano il software Autodesk per realizzare le proprie idee. Quale sarà la vostra prossima creazione?

    ECOTECT GRATIS SCARICA

    Un gruppo di studenti di Aachen, in Germania, ha sviluppato un'auto ad energia solare per partecipare al concorso World Solar Challenge che si è svolto in Australia. Follow on:. Il software e i servizi basati sul cloud soggetti ad una licenza didattica possono essere utilizzati esclusivamente per scopi di carattere didattico e non possono essere destinati a fini commerciali o professionali oppure a qualsiasi altro scopo di lucro.

    Studenti e docenti sono idonei per una licenza didattica singola se sono iscritti o dipendenti di un istituto didattico qualificato accreditato da un ente governativo autorizzato e la cui finalità principale consiste nell'impartire un'istruzione agli studenti iscritti. Ulteriori informazioni. Gli istituti didattici qualificati possono ottenere licenze didattiche gratuite da utilizzare per attività come l'apprendimento, l'insegnamento, la formazione, la ricerca e lo sviluppo che fanno parte delle finalità didattiche dell'istituto.

    Autodesk è leader mondiale nella fornitura di software 3D per la progettazione, l'ingegneria e l'intrattenimento. Tutti i diritti riservati. Il mercato del lavoro sta cambiando. Preparati ad ottenere il successo professionale con Autodesk. Software gratuito. Definizione di idoneità Di seguito sono elencati i criteri di base: Si frequenta o si insegna presso un istituto didattico idoneo.

    Software gratuito consigliato. Strumenti per Industria 4. Formazione online per studenti e docenti. Partner di formazione - Corsi di formazione e soluzioni personalizzate.

    Partner accademici autorizzati. Access Ecotect Analysis free student download. Get a 3year license of this software for educational use. Ecotect scarica gratuito crack fl download ecotect Gratis Scarica Skype e cominciare a Archiviare qualsiasi file sul tuo SkyDrive gratuito e disponibile automaticamente dal tuo Questa è una guida su come installare il nuovo Fl studio 11 tramite torrent, quindi se non avete scaricato un programma per scaricare file torrent ad esempio FL Studio 12 Fruity Loops Scarica e gioca per PC!

    Qui è possibile ottenere la crepa veloce e facile! Se non si seleziona Auto Merge Triangles, possibile farlo in seguito dopo l'importazione del modello. Il modello importato in Ecotect. Progettazione sostenibile con Ecotect Analysis 1. Esaminare visivamente i materiali del modello:. Assegnazione dei materiali In questa sezione dell'esercizio vengono esaminate le selezioni eseguite automaticamente da Ecotect per i materiali e vengono assegnati materiali alla geometria importata.

    Fare clic sulla scheda della pagina Visualize a sinistra per aprire la pagina Visualize.

    Scarica mp3 per chiamare Perky

    Notare che a gran parte del modello stato assegnato lo stesso materiale. Esaminare i materiali assegnati automaticamente durante il processo di importazione. Fare clic sulla scheda 3D Editor a sinistra per tornare alla pagina 3D Editor. Fare clic su una parte qualsiasi della superficie topografica. Fare clic sulla scheda Selection Information. Fare clic su un altro elemento del modello ed esaminare la relativa assegnazione del materiale.

    In base all'orientamento della superficie, all'oggetto verr assegnato un tipo di elemento e un materiale. Progettazione sostenibile con Ecotect Analysis Fare clic sulla scheda della pagina 3D Editor a sinistra. Fare clic sulla scheda del pannello Zone Management a destra. Fare clic sulla zona 3D-Cols. Fare clic con il pulsante destro del mouse, quindi scegliere Select Objects On. In questo modo vengono selezionati tutti gli oggetti presenti in queste zone, che sono quindi pronti per l'assegnazione di un materiale terra.

    Assegnare un materiale legno agli oggetti pilastri: Fare clic sul pannello Select Information a destra. Fare clic sul valore del materiale nel campo Pri Material. Esaminare le assegnazioni dei materiali: Fare clic sulla scheda della pagina Visualize. Utilizzare lo strumento di rotazione nella barra degli strumenti della pagina Visualize come necessario.

    I pilastri in legno sono ora visualizzati in un colore pi scuro. Ripetere queste operazioni come necessario per assegnare i materiali agli altri oggetti. Riposizionamento dell'origine Quando si importa un file DXF, il file potrebbe utilizzare un piano del terreno a un livello diverso rispetto al file Ecotect.

    In questa sezione viene illustrato come esaminare il punto in cui cadono le ombre e regolare il punto di origine del file Ecotect in modo che le ombre cadano sul piano del terreno. Esaminare le ombre: Fare clic sulla scheda Visualize.

    Nel pannello Shadow Settings fare clic su Display Shadows. Nella barra degli strumenti fare clic sullo strumento Set Origin. Fare clic su OK quando viene visualizzato l'avviso. Fare clic sulla scheda della pagina Visualize. Le ombre ora cadono sul terreno. Suggerimento Utilizzare gli strumenti Pan e Rotate per osservarlo chiaramente.

    Progettazione sostenibile con Ecotect Analysis Procedura: preparazione di un file Revit per l'analisi Introduzione. Quando si lavora con Revit o con un altro programma di modellazione, importante comprendere che le funzioni di modellazione potrebbero non creare un modello analitico completo. L'esportazione di un file da Revit nel formato gbXML genera un modello basato su vani o zone.

    La vista da cui viene eseguita l'esportazione non rilevante. L'esportazione in formato DXF dipende invece dalla vista. Se l'esportazione viene eseguita da una vista di pianta, si otterr un DXF in 2D; se viene eseguita da una vista 3D, solo gli elementi visibili nella vista verranno esportati nel DFX.

    Preparazione di un file Revit per l'esportazione in gbXML Impostazione dei dati energia e della posizione del progetto 1. Immettere le informazioni relative ai dati energia dell'edificio.

    Queste informazioni verranno convertite quando si utilizzano gli strumenti di Revit MEP per il riscaldamento e il raffreddamento. Regolazione dei locali per il modello basato su vani Poich verr creato un modello basato su vani, il modo in cui tali vani sono configurati nel modello Revit un fattore di grande importanza.

    I locali o i vani se si utilizza Revit MEP devono formare una massa continua all'interno dell'edificio. Se presente una distanza tra due locali, il pacchetto di analisi la considerer come una superficie esterna dell'area, inficiando cos il risultato dell'analisi. Verificare che per il calcolo dei locali si stiano utilizzando aree e volumi e la linea d'asse del muro anzich l'impostazione di default, ovvero la superficie di finitura.

    Verificare che esistano locali in tutte le aree interne del modello. Se si tralasciano piccole aree, ad esempio tracce per impianti, scale o vani aperti interni, il pacchetto di analisi considerer il bordo come una superficie esterna.

    Verificare l'altezza dei locali. Nello stesso modo in cui si crea un modello completo basato su vani per l'analisi, la parte superiore dei locali del piano sottostante deve toccare il pavimento o la parte inferiore del locale soprastante. La parte superiore dei locali dell'ultimo piano deve estendersi completamente fino al tetto. In entrambi i casi, il pavimento e il tetto devono essere definiti come delimitazioni dei locali.

    Dividere i locali circolari con una linea di delimitazione dei locali.

    Se presente un corridoio circondato completamente da altri vani, separarlo con due linee di delimitazione dei locali in modo da creare due corridoi. Assegnare un nome a ogni locale o vano. Quando si esporta il file per l'analisi, il nome di un locale potrebbe essere utilizzato o meno.

    Ottimizzazione 1. Porte e finestre: Nella conversione di un modello BIM in un modello di analisi vengono ricercate le porte e le finestre. Queste vengono convertite automaticamente come aperture nei muri e verranno utilizzate in alcuni pacchetti di analisi. In Revit sono presenti alcune famiglie di aspetto simile a porte, ma poich sono state create con un modello di famiglia di categoria diversa, non verranno convertite correttamente.

    Le porte non riconosciute come porte causeranno lo spostamento di locali attraverso di esse. Le finestre non riconosciute come finestre potrebbero essere considerate come fori nel muro, influendo notevolmente sui requisiti di ventilazione. Facciate continue: Nel modello di analisi le facciate continue vengono convertite in un muro.

    I pannelli vengono convertiti come finestre nel muro. Alcuni pacchetti considerano il materiale assegnato alla facciata continua. Vengono infatti esportati solo gli elementi attivati visibili presenti nella vista corrente. Aprire una vista 3D del modello. Se si tratta di una vista di pianta, di sezione o di prospetto, il file DXF sar in 2D. Esportare la vista in un file DXF.

    Quando si esegue l'esportazione da Revit in DXF, osservare le impostazioni di esportazione. Se invece in Revit si utilizzano solo volumetrie e non sono stati posizionati locali, giusto eseguire l'esportazione dell'intero modello in DXF.

    Valutazione della lezione 1 Domande di valutazione 1 Descrivere perch gbXML non un formato di scambio appropriato per l'esportazione da Revit in Ecotect in uno stadio del progetto in cui i dispositivi esterni di ombreggiatura solare sono gi stati posizionati in Revit.

    Descrivere un'altra condizione in cui DXF potrebbe essere il formato di scambio pi idoneo per l'esportazione da Revit in Ecotect. Il formato gbXML contiene all'interno della struttura del suo schema componenti quali tavoli e sedie. A B 4 Vero Falso. Selezionare laffermazione corretta,quando si prepara un file Revit per un modello di analisi basato su vani o zone: A B C Non necessario verificare i locali e sono corrette le abituali impostazioni di default.

    Non necessario assegnare locali alle aree non condizionate, ad esempio tracce per impianti e aree di deposito, poich non verranno incluse nel calcolo. Per creare un modello di analisi preciso basato su zone, necessario che i locali siano completi e verificati.

    Ognuno di essi dispone di specifiche e funzionalit particolari: Il formato DXF viene utilizzato per il puro trasferimento di geometria. Il formato gbXML viene utilizzato per trasferire informazioni su vani e zone da un programma a un altro.

    In questa lezione verranno illustrati le problematiche macro connesse alle condizioni climatiche regionali e locali. Obiettivi Al termine della lezione, l'utente sar in grado di: Individuare dove reperire i file delle condizioni atmosferiche.

    Esaminare le differenze tra le varie origini dei dati delle condizioni atmosferiche. Caricare i dati delle condizioni atmosferiche in strumenti di analisi diversi.

    Convertire i dati delle condizioni atmosferiche esportati dal software Autodesk Green Building Studio nel software Autodesk Ecotect Analysis. Esercizi Gli esercizi di questa lezione sono i seguenti: Esercizio aggiunta ed esame dei file delle condizioni atmosferiche in Green Building Studio Esercizio individuazione comparativa mediante i file delle condizioni atmosferiche in Ecotect Analysis Esercizio conversione di un file CSV di Green Building Studio in un file WEA di Ecotect Analysis.

    Aggiornamento dello scenario La cooperativa Green Housing Collective ha definito come sito della nuova comunit un lotto di terreno a South Surrey, nella Columbia Britannica Canada. In questa lezione verranno individuati i dati delle condizioni atmosferiche e verranno utilizzati vari strumenti per lo studio del clima. Progettazione sostenibile con Ecotect Analysis Termini chiave Temperatura di bulbo secco Temperatura di bulbo umido Gradi-ore Temperatura ambiente registrata da un termometro esposto all'aria, ma protetto da radiazioni e umidit.

    Mette in relazione l'umidit relativa con la temperatura ambiente o a bulbo secco. Riscaldamento o raffreddamento. La termica presume un incremento o una perdita di calore tramite conduzione e infiltrazione d'aria quando la temperatura ambiente dell'edificio al di sopra o al di sotto di una temperatura di riferimento standard. In Green Building Studio questa viene indicata nel riepilogo delle condizioni atmosferiche come temperatura soglia. I gradi-ore sono cumulativi.

    Un'ora trascorsa a 5 gradi al di sopra della temperatura di riferimento genera cinque gradi-ore di raffreddamento. I calcoli vengono generati per ogni ora e quindi sommati. Ogni paese possiede valori di riferimento standard diversi. Una misura meno esatta per la stima dell'impatto termico sull'edificio che rappresenta la media dei valori.

    Concetti base Viste macro e micro del sito In questa lezione le problematiche relative alla sostenibilit del sito sono separate in due categorie: problematiche macro e problematiche micro del sito. Tale semplificazione viene fatta ai fini della lezione e occorre tenere presente che le problematiche micro del sito talvolta hanno un impatto notevole su aspetti regionali come l'effetto delle "isole di calore" sui microclimi regionali.

    Le problematiche macro del sito riguardano la relazione del sito con la regione, ad esempio l'accesso dei trasporti ai normali servizi pubblici, i problemi connessi alla flora e alla fauna locale, gli effetti sul clima regionale e sul microclima.

    Le problematiche micro del sito sono aspetti sostenibili specifici del sito in questione e possono includere la raccolta e l'immagazzinamento di acqua ed energia, la permeabilit e la capacit di immagazzinamento del calore dei materiali del sito. Un altro modo per capire questa classificazione studiare in quale punto del processo di progettazione si verificano queste problematiche. Le problematiche macro come la risposta al clima devono fare parte di ogni fase di ideazione consegna progetto integrata o programmazione tradizionale del progetto.

    Questi fattori di progettazione devono essere studiati e assimilati prima dell'ideazione delle volumetrie dell'edificio. Le problematiche micro come la permeabilit e l'effetto delle isole termiche nelle aree lastricate e di parcheggio verranno trattate successivamente nel processo di progettazione, durante la progettazione effettiva di tali elementi. Dati sul clima Le metriche relative al clima sono il principale fattore di riferimento nella creazione di una soluzione di progettazione sostenibile.

    Per quanto accurate, la selezione dei materiali e l'efficienza meccanica non sono sufficienti se si ignorano le condizioni climatiche del sito. Troppo spesso i progetti vengono creati sulla base di presupposti generali riguardo a una regione piuttosto che in base a dettagli concreti sul sito. I fattori esterni, come la topografia locale e lo sviluppo adiacente, creano microclimi nel sito che risultano sostanzialmente differenti dalle condizioni regionali.

    Un esempio di ci riscontrabile a Phoenix, Arizona. Mentre da un punto di vista regionale il sud dell'Arizona interessato dai monsoni stagionali, la massa della citt causa un'isola termica. Salendo verso l'alto, l'aria riscaldata impedisce ai temporali, tranne quelli pi violenti, di penetrare all'interno della citt.

    Il sito utilizzato da questo programma si trova tra Vancouver e il confine degli Stati Uniti. Chi non conosce bene il sito potrebbe supporre che si tratti di una foresta pluviale che non riceve mai molto sole. A prima vista sembra che il sito South Surry si trovi in un ecosistema di foresta pluviale con precipitazioni comprese tra 2.

    Tuttavia, con uno zoom possibile vedere i microclimi della regione. Le aree pi secche ricevono una quantit inferiore di pioggia a causa della presenza dell'isola di Vancouver. Poich le nubi arrivano da ovest, si fermano sull'isola dove cade gran parte della pioggia e quindi l'area a sinistra rimane molto pi asciutta.

    In un raggio di 60 chilometri la quantit di pioggia che cade in un anno varia da mm a 3. Pi la stazione meteorologica vicina al sito, pi facile sar progettare una risposta sostenibile al clima locale. Green Building Studio ed Ecotect Analysis presentano i dati meteorologici in tabelle, grafici e diagrammi.

    Chi ha gi svolto studi sul clima, sulle condizioni ambientali o sulla progettazione meccanica degli edifici, dovrebbe avere dimestichezza con questi grafici. In questo caso, l'osservazione di numeri e grafici si traduce direttamente in implicazioni progettuali. Se invece non si ha l'esperienza necessaria per comprendere i dati, nessun grafico tridimensionale al mondo, per quanto affascinante, avr alcun significato. Tuttavia, questo non un buon motivo per ignorare i grafici.

    Un metodo per interpretarli confrontare i grafici del clima del sito del proprio progetto con quelli di un'area che si conosce bene. File di dati delle condizioni atmosferiche In entrambi gli esercizi di questa lezione si utilizzano file di dati delle condizioni atmosferiche. I professionisti della pianificazione e della progettazione di edifici sono sempre pi richiesti a livello internazionale.

    Non raro per un'azienda che ha sede a Seattle lavorare per un ospedale in Yemen o per un'azienda di Londra partecipare a un progetto per un aeroporto a Sao Paolo. Gli strumenti descritti in questa lezione consentono ai progettisti di comprendere le condizioni climatiche regionali in aree quasi sconosciute. Alcuni strumenti forniscono inoltre suggerimenti utili riguardo all'orientamento ottimale e alle alternative possibili tenendo presenti la temperatura e l'umidit registrate per una localit specifica.

    La precisione dei dati sul clima essenziale. Attualmente non esiste purtroppo uno standard un o database globale per la gestione di tali informazioni. Ogni paese di solito conta su pi enti governativi per la registrazione di tali dati.

    La maggior parte degli aeroporti conserva alcune registrazioni dei dati climatici. Tuttavia, analogamente ai formati utilizzati per lo scambio di file descritti nella Lezione 1, i dati registrati e le modalit di archiviazione degli stessi vengono stabiliti da un ente preposto alla raccolta. Anche nel caso in cui si riesca a reperire i dati, non detto che siano disponibili in formato digitale.

    In un file ASCII, tutti i dati vengono salvati come testo o come serie di caratteri alfanumerici in chiaro. Tali file quasi sempre registrano i dati meteorologici riferiti a una singola ora in una singola riga del file, quindi un intero anno richiede almeno righe x L'ordine effettivo in cui i valori relativi a data, ora, temperatura, umidit o copertura nuvolosa vengono riportati nella riga dipende dal formato del file non dal "tipo", in questo caso ASCII.

    Oltre ai valori, molti formati includono contrassegni di "incertezza" dei dati per indicare se i valori sono misure effettive, interpolate da misure eseguite in altri orari o generate matematicamente perch i dati registrati non erano disponibili. File con formato fisso In questo tipo di file, i valori occupano colonne fisse all'interno di ciascuna riga. Ad esempio, i primi due caratteri possono rappresentare la data, i due successivi il numero del mese, i due successivi l'ora, i cinque successivi la temperatura di bulbo secco in [gradi Fahrenheit, centigradi e cos via].

    Questi file sono tipici dei programmi scritti in linguaggio FORTRAN, che risulta particolarmente adatto per la gestione di tale formato di record.

    Ci significa che ogni riga ha esattamente la stessa lunghezza e ogni valore viene quindi riempito a destra con zeri o spazi fino a raggiungere la lunghezza richiesta. File delimitati Questi file utilizzano un carattere speciale, normalmente una [virgola] o una tabulazione, per separare o delimitare ogni valore nella riga.

    Ci significa che ogni valore pu avere la lunghezza desiderata purch il carattere di delimitazione sia presente tra i valori.

    Vedere la sezione dei collegamenti qui sotto per informazioni dettagliate sugli esempi pi comuni di formati di file ASCII delle condizioni atmosferiche. I file ASCII delle condizioni atmosferiche tendono a essere piuttosto grandi normalmente pi di Kb ciascuno e, poich richiedono un'analisi approfondita da parte del programma durante l'accesso in lettura o scrittura, tendono a rallentare molto le operazioni.

    File binario delle condizioni atmosferiche I file binari normalmente vengono salvati sul disco analogamente a come vengono salvati nella memoria e aperti dal programma che li utilizza.

    Tuttavia, risultano completamente illeggibili per l'uomo e, a meno che lo sviluppatore non crei un formato binario dettagliato, non possono essere letti nemmeno da altri programmi.

    Lo strumento Weather utilizza un proprio formato di file binario proprietario, con estensione WEA, che rapido da leggere e relativamente piccolo. Questo formato consente di archiviare e trasferire in maniera efficiente grandi quantit di dati delle condizioni atmosferiche, che verranno utilizzati da un software in grado di convertirli nel formato ASCII richiesto.

    Il problema che se non si certi che il software in uso sia in grado di leggere un determinato formato di file binario, probabile che il formato risulti assolutamente inutile. Non sar possibile utilizzare il formato semplicemente caricandolo e visualizzandolo in un programma di fogli di calcolo.

    Progettazione sostenibile con Ecotect Analysis Prerequisiti degli esercizi e note aggiuntive Prerequisiti Negli esercizi di questa lezione vengono utilizzati i seguenti set di dati. In particolare, nell'esercizio vengono utilizzati i file gbs2eco. Il file CSV stato modificato passando dalle date normali a quelle giuliane, come descritto nella sezione della procedura alla fine degli esercizi. Utilizzare un altro browser per questo esercizio.

    Ecotect scarica gratuito crack windows

    Al momento della stesura del presente documento, entrambe le applicazioni sono disponibili per il download sul sito Web di Green Building Studio all'indirizzo www. Client e Desktop sono versioni diverse dello stesso programma. Attualmente la versione di Green Building Studio Client la 1. Esercizio Utilizzo dei file delle condizioni atmosferiche in Green Building Studio In questo esercizio si utilizza il servizio Web Green Building Studio per reperire dati delle condizioni atmosferiche per la cooperativa Green Housing Collective.

    Si verificano gli strumenti disponibili per un progetto di Green Building Studio. I dati delle condizioni atmosferiche reperiti vengono inoltre esportati in un file di testo delimitato che verr utilizzato pi avanti in questa lezione. Il progetto creato in questo esercizio verr utilizzato negli esercizi successivi per il caricamento dei dati del modello nel progetto.

    In questo esercizio verranno eseguite le operazioni seguenti: Creazione di un nuovo progetto in Green Building Studio. Caricamento di un file gbXML di segnaposto nel nuovo progetto. Analisi dei dati delle condizioni atmosferiche accessibili in Green Building Studio. Esportazione dei dati delle condizioni atmosferiche locali assegnati al progetto.

    Utilizzo dei file delle condizioni atmosferiche in Green Building Studio Prima di iniziare questo esercizio, eseguire la registrazione e l'accesso al sito Web di Autodesk Green Building Studio all'indirizzo www.

    Creazione di un nuovo progetto in Green Building Studio In questa sezione dell'esercizio, viene creato un nuovo progetto per la cooperativa Green Housing Collective che verr utilizzato negli esercizi successivi del programma.

    Fare clic su New Project per avviare la procedura guidata di sei pagine New Project. In Building Type selezionare MultiFamily dall'elenco. Fare clic su Demonstration Only. Fare clic su Next. Fare clic su Find Location. Nota: se si conoscono l'indirizzo esatto o le vie limitrofe, immettere le informazioni direttamente nella riga della localit. Se non si dispone di informazioni cos dettagliate, possibile immettere la citt, quindi trascinare l'edificio sul sito come indicato.

    Fare due volte clic su Zoom Out. Fare clic con il pulsante sinistro e trascinare l'edificio nella nuova posizione. Selezionare This Is My Correct Project Location scorrere fino alla fine della schermata per visualizzare questa casella di controllo. In Create New Project, pagina 3 di 5, selezionare il pin della stazione meteorologica sulla mappa come indicato da 1 nell'immagine. Selezionare il pannello Selector Information nelle schede del pannello di destra.

    Lungo la parte superiore della scheda di identificazione della stazione sono indicate le informazioni disponibili, tra cui le condizioni di progettazione relative a riscaldamento e raffreddamento e l'indice HDD e CDD per questa stazione. Immettere South Surrey come nome della citt. Selezionare la valuta preferita in Currency. Fare clic su Continue to Application nella pagina successiva.

    Il progetto stato creato. Tuttavia, in Green Building Studio non possibile accedere ai dati delle condizioni atmosferiche associati al progetto finch non viene creata almeno una sessione dello strumento. Nella sezione successiva dell'esercizio, viene caricato un piccolo file di segnaposto.

    Caricamento di un file in Green Building Studio In questa sezione dell'esercizio, viene caricato un file di segnaposto nel progetto creato. Individuare i set di dati per la lezione 2. Selezionare la versione decimale o imperiale di SimpleData. Il formato dei dati di analisi visualizzati nelle pagine di default di Green Building Studio metro o piede quadrato viene impostato in base ai formati contenuti nel file gbXML selezionato.

    Per alcune pagine, ad esempio quelle dei dati meteorologici nella sezione successiva, sono disponibili singole opzioni che consentono di passare da un formato di unit a un altro.

    Fare clic su Create New Run per avviare il browser Web e visualizzare i risultati. Chiudere Green Building Studio Desktop ma lasciare il browser Web aperto per la sezione successiva dell'esercizio. Nella sessione di Green Building Studio del browser possibile ignorare i risultati relativi a energia e carbonio. Tali dati sono insignificanti poich il file gbXML utilizzato nel passaggio 2 solo un piccolo edificio con quattro pareti e un tetto.

    Tuttavia, ora che si dispone di una sessione di analisi, possibile visualizzare i dati delle condizioni atmosferiche raccolti dalla stazione selezionata durante l'impostazione del progetto. Analisi dei dati delle condizioni atmosferiche di Green Building Studio In questa sezione dell'esercizio vengono esaminati i dati delle condizioni atmosferiche disponibili in Green Building Studio.

    Occorre ricordare che in questa fase del processo di progettazione l'obiettivo acquisire familiarit con il clima, aggiungere ulteriori informazioni al programma e soddisfare i requisiti richiesti per la volumetria dell'edificio.

    Nella sessione di Green Building Studio fare clic sulla scheda Weather per aprire le pagine secondarie relative alle condizioni atmosferiche. Di default viene visualizzata la pagina Weather Summary. Esaminare le informazioni visualizzate nella pagina di riepilogo. Queste informazioni risultano molto utili se non si conosce la regione. I valori rappresentano un riepilogo dello stress termico subito dall'edificio. Pi alto il valore, maggiore l'attenzione necessaria per quell'aspetto del progetto.

    In questo esercizio possibile usufruire di un'irradiazione solare soddisfacente per ottenere calore. Al momento questo l'unico grafico della pagina che non si reimposta automaticamente quando si fa clic sull'opzione dell'unit di misura in basso. Quali sono le implicazioni a livello di progetto? L'edificio necessita di riscaldamento mentre il raffreddamento pu essere minimo o assente. L'obiettivo sfruttare al massimo l'esposizione ai raggi solari.

    Scorrere verso il basso il riepilogo dei dati meteorologici fino alla tabella Annual Design Conditions. La soglia indicata in percentuale pu essere utilizzata in un secondo momento dall'ingegnere meccanico.

    Questi dati sono corretti ma che cosa indicano al progettista che sta raccogliendo i dati di progettazione? Ai fini della progettazione preliminare, questa tabella fornisce una stima approssimativa dell'umidit.

    La differenza tra il bulbo secco e il bulbo umido si riferisce all'umidit dell'aria. Pi l'aria umida, minore sar la differenza tra le temperature di bulbo secco e di bulbo umido. Il sito pu essere umido ma l'umidit minore durante l'estate, quindi il raffreddamento mediante evaporazione potrebbe essere un'alternativa. La differenza tra bulbo umido e bulbo secco in inverno inferiore. Scorrere verso il basso il riepilogo dei dati meteorologici fino al grafico dei dati di progettazione mensili.

    A prima vista sembra una rappresentazione delle temperature medie del sito. In realt il grafico collegato alla tabella precedente e presenta i dati relativi all'anno in formato grafico. Progettazione sostenibile con Ecotect Analysis 5. Scorrere verso il basso il riepilogo fino ai grafici delle temperature. Anche in questo caso le unit di temperatura sono state rimosse.

    Se necessario, fare riferimento alla sessione di GBS per questo riferimento. A sinistra riportata la temperatura di bulbo secco. Il grafico del bulbo secco indica: Un livello moderato di riscaldamento per gran parte dell'anno. Non richiesto un intenso raffreddamento e il tempo necessario relativamente breve.

    Tuttavia, in questi grafici viene utilizzata la temperatura di bulbo secco senza tener conto dell'umidit, che un fattore prioritario per il comfort umano. Scorrere verso il basso il riepilogo dei dati meteorologici fino alle rose dei venti.

    Le tre rose indicano la direzione e la velocit dei venti in inverno, in estate e nel corso dell'anno. A South Surrey i venti soffiano da nord in estate e da sud in inverno. In estate generalmente c' pi vento e si pu sfruttare la situazione come strategia di raffreddamento e ventilazione per l'edificio. In inverno i venti soffiano in pratica da nord ma sono relativamente miti.

    Bench questo sia un fattore da tenere presente durante la progettazione, il suo impatto non tale da influire sulla forma finale dell'edificio. Scorrere verso il basso il riepilogo dei dati meteorologici fino ai grafici del punto di condensa e dell'umidit relativa. Questo dato non deve sorprendere poich il sito si trova in un ecosistema marittimo vicino all'oceano Pacifico. Questo dato non molto significativo, ma preso in considerazione insieme all'indice CDD basso , la ventilazione naturale pu essere una soluzione valida per buona parte dell'anno.

    Infine, scorrere verso il basso il riepilogo dei dati meteorologici fino ai quattro grafici finali. Ciascuna delle altre schede, la frequenza delle condizioni meteorologiche, le rose dei venti e le condizioni di progettazione, consentono di studiare solo i grafici selezionati, limitando il numero di grafici da esaminare in base alla stagione e al tempo.

    Esplorare questa funzionalit autonomamente. Questa funzione consente di esportare il file delle condizioni atmosferiche per il sito in un formato utilizzabile in altri programmi, ad esempio Ecotect. L'analisi dei dati delle condizioni atmosferiche un aspetto importante della progettazione sostenibile. Green Building Studio presenta una notevole quantit di informazioni generali che possono influenzare il progetto. Alcuni di questi grafici sono di facile interpretazione.

    Tuttavia, se non si conoscono le metriche possono avere poco senso e diventare inutili. Nel passaggio 7 di questo esercizio si chiedeva di visualizzare i grafici relativi all'irradiazione solare per il sito. Se non si ha dimestichezza con i grafici sulla frequenza di irradiazione e con la relativa terminologia, pu essere di aiuto confrontare tali grafici con i dati di un'area conosciuta. L'esercizio successivo si propone questo obiettivo.

    Utilizzando lo strumento Weather, verr chiesto di scegliere una localit con cui si ha familiarit e di confrontarla con i dati di South Surrey. Se si vive in quest'area, scegliere un sito che non si conosce ed effettuare i confronti. Esercizio Analisi comparativa mediante i file delle condizioni atmosferiche in Ecotect Analysis In questo esercizio gli strumenti di Ecotect Analysis vengono utilizzati per studiare il clima di South Surrey Housing Collective.

    Se non si ha familiarit con un determinato sito, possibile utilizzare gli strumenti di analisi per studiare un ambiente che si conosce e confrontarlo con il sito del progetto. In questo esercizio verranno eseguite le operazioni seguenti: Impostazione di una localit in Ecotect Analysis. Caricamento di un file delle condizioni atmosferiche in Ecotect Analysis. Analisi delle informazioni di riepilogo.

    Determinazione della migliore esposizione alla luce solare per il sito. Confronto tra diversi siti mediante lo strumento Weather. Analisi comparativa mediante i file delle condizioni atmosferiche in Ecotect Analysis Prima di iniziare l'esercizio, aprire una nuova sessione di Ecotect Analysis e impostare le unit preferite.

    Impostazione di una localit in Ecotect Analysis Di default, a un nuovo file Ecotect non viene assegnato un file delle condizioni atmosferiche. Fare clic sulla scheda della pagina Project per visualizzare le informazioni sul progetto. Come si pu notare, il progetto di default impostato su Perth, Australia, ma al progetto non associato alcun file di dati relativi al clima.

    Se si crea un nuovo progetto, vengono utilizzate le ultime impostazioni utilizzate in quella sessione. Se si avvia una nuova sessione, di default viene selezionata Perth. L'impostazione della localit del progetto pu essere definita manualmente o derivata dal file delle condizioni atmosferiche. Per impostare manualmente la localit, possibile utilizzare i pulsanti Find e Map nel pannello Site Location della pagina del progetto. Fare clic su Find. Immettere Vancouver come nome della localit.

    Fare clic su Go. Fare doppio clic su Vancouver, Canada. Ridurre a icona la finestra di dialogo della localit. Caricare il file. Il file Ecotect utilizzer questi dati sul clima durante le varie attivit di analisi del modello. Anche nel caso in cui i dati siano gi stati impostati in precedenza, verranno utilizzati i valori archiviati nel file delle condizioni atmosferiche.

    L'ubicazione del sito e i dati delle condizioni atmosferiche sono correlati ma possono essere utilizzati come parametri separati. Per coincidenza, Vancouver uno dei file WEA installati di default con il software. Per molte localit sar necessario ottenere i dati delle condizioni atmosferiche da altre fonti.


    Articoli popolari: