4Scaricare

4Scaricare

TINTA BICARBONATO SCARICA

Posted on Author Nele Posted in Multimedia


    A chi non è mai capitato di ritrovarsi con un colore di capelli sbagliato dopo una tinta in casa o dal parrucchiere? Se proprio non vi ci vedete. Come rimuovere naturalmente la tintura semipermanente dai capelli colorati usando il bicarbonato di sodio e lo shampoo antiforfora: ecco. Si commettono molteplici errori quando si applica la tinta sui capelli. Tuttavia, ve ne sono anche Bicarbonato di sodio - Per rimuovere la tinta. Acquista uno shampoo antiforfora. Puoi trovarlo in farmacia e al supermercato. Leggi l'etichetta per.

    Nome: tinta bicarbonato
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 53.25 MB

    Si usano sempre delle basi deboli o dei sali a reazione alcalina in modo da non provocare delle brusche variazioni di pH, le basi forti vengono escluse per via della loro energica azione che provoca un brusco aumento di pH che potrebbe provocare la precipitazione sotto forma di idrato del cromo non legato e, al limite, anche di quello legato.

    Tra quelli citati nessuno manifesta particolari inconvenienti, gli agenti neutralizzanti più diffusi e più sicuri sono il bicarbonato e il formiato, entrambe di sodio, utilizzati in miscela Un effetto ancora migliore si potrebbe ottenere dalla progressione formiato-acetato-bicarbonato dove i primi due sali creano dei sistemi tamponati rispettivamente a pH 3,2 e 5,6 mentre col bicarbonato si provvede ad alzare il pH del bagno.

    Per emulare questi effetti tampone sono stati introdotti dei prodotti contenenti tannini sintetici accoppiati a formiato e acetato. I tannini sintetici sono dei condensati polifenolici o naftolici che sono neutralizzati con soda, la loro aggiunta provoca lo schiarimento del cuoio e per questo motivo la maggiore tingibilità soprattutto per quanto riguarda le tinte pastello. La distinzione tra i prodotti da utilizzare viene fatta chimicamente, suddividendoli in anionici, cationici e non ionici.

    Miscela di shampoo antiforfora e bicarbonato di sodio.

    Impacco di argilla verde e latte di cocco. Lasciate in posa per circa tre ore, quindi sciacquate con abbondante acqua e procedete con lo shampoo come fate di solito.

    Conservate il resto della crema di argilla verde e latte di cocco in frigorifero. La caratteristica principale è l' uso della vitamina C, che pare abbia effetti decoloranti o decapanti validi e sicuramente meno aggressivi dei metodi normalmente usati, infatti esiste un prodotto professionale che usa gli acidi della frutta per schiarire i capelli, ed è usato dai parucchieri.

    Ovviamente i risultati sono più lenti rispetto al decolorante a base di ammoniaca e ossigeno, infatti ci vorranno come minimo un paio di trattamenti per eliminare il colore vecchio dai capelli e da quattro a cinque per evere una buona decolorazione.

    Il prezzo è davvero minimo, infatti dovete acquistare prodotti non costosi, ed armarvi di bacinella in plastica, guanti, cuffia o pellicola.

    Applicate questo impasto sui capelli, avvolgete con la pellicola e un asciugamano tiepido, e lasciate agire per ore. Alla fine fatevi lo shampoo con quello per i capelli grassi.

    Nota bene! Mescolate gli ingredienti fino ad avere una crema. Applicatela lungo tutti i capelli, coprite la testa con una cuffietta di polietilene e avvolgete con un asciugamano tiepido.

    Metodi per far scaricare il colore dai capelli senza decolorare

    La maschera al bicarbonato di sodio potrebbe essere effettuata solo dalle donne col cuoio capelluto grasso ed i cappelli sani. Avvolgimento al miele Il miele naturale agisce sui pigmenti come un solvente, spingendoli fuori dal capello. Il miele rende una bellissima tonalità dorata ai capelli. Dopo una applicazione è sicuro che non è possibile rimuovere completamente il colorante, ne serviranno almeno 7.

    Si deve applicare il miele sui capelli appena bagnati, quindi avvolgerli in un asciugamano tiepido o mettersi una cuffia termica. Poi di mattina risciacquate i capelli con una soluzione di bicarbonato di sodio in proporzione 2 cucchiai di bicarbonato per 1 litro di acqua.

    In relazione:SCARICA DIRECTX9

    Questo risciacquo aiuterà a togliere il grasso dai capelli. Potete preparare un balsamo a base di questi componenti naturali.

    SOS tinta sbagliata!!! Cosa fare quando non si è soddisfatte del colore ottenuto?

    Si devono prendere 2 cucchiai di aceto di mele oppure del succo di limone per ogni bicchiere di acqua. Preparate tale quantità della soluzione che vi dovrebbe bastare per un risciacquo abbondante di tutti i capelli.

    Applicatela ogni volta che vi fate lo shampoo.


    Articoli popolari: